Nov 14
Nestlé pronta a vendere la divisione di dermatologia (che vale 8 miliardi) PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Nestlé pronta a focalizzarsi sempre di più sul core business: la multinazionale svizzera ha intenzione di mettere in vendita la divisione specializzata in dermatologia e cura della pelle in una operazione che viene valutata dagli analisti intorno agli 8 miliardi di dollari. L’amministratore delegato del gruppo Mark Schneider, secondo quanto riferisce Bloomberg, ha annunciato una revisione strategica riguardo alla divisione Nestlé Skin Health che dovrebbe essere completata entro la metà del 2019. Il marchio l’anno scorso ha registrato un fatturato di 2,7 miliardi di franchi svizzeri. Tra i prodotti più celebri di Nestlé Skin Health, quelli per la cura dell’acne e quelli di dermatologia estetica che competono con il Botox. Adesso i vecchi player del segmento appaiono in difficoltà a causa della concorrenza dei prodotti generici, tanto che si stanno verificando tagli di posti di lavoro e chiusure di stabilimenti.